PEC: as-sa[at]pec.cultura.gov.it   e-mail: as-sa[at]cultura.gov.it   tel: (+39) 089 22 5044

Archivio di Stato di Salerno

Servizi

Sala di studio

La Sala di Studio dell'Archivio di Stato è il luogo deputato alla consultazione dei documenti e del materiale bibliografico, sia per uso studio che per uso amministrativo e privato.

All'interno della sala di studio è sempre presente il funzionario responsabile di sala, cui rivolgersi per essere indirizzati alla ricerca ed agli strumenti da utilizzare (inventari, etc); sono presenti inoltre i responsabili della vigilanza, addetti al controllo del buon uso del materiale messo a disposizione degli studiosi ed al rispetto del regolamento di sala studio.
In sala  è possibile consultare gli inventari cartacei dei fondi documentari e di alcuni fondi bibliografici, oltre che volumi, enciclopedie e dizionari collocati a scaffale aperto. Sono messi a disposizione dell'utenza anche alcuni PC per la consultazione delle banche dati e del catalogo on line della biblioteca.
E' inoltre installato un lettore di microfilm per la consultare di documenti su tale supporto.

Responsabile del servizio: Dott. Salvatore Amato

Ricerche per corrispondenza

E' possibile richiedere per corrispondenza copia degli atti anagrafici conservati in sede.
Per poter elaborare un preventivo corretto si prega di indicare nella richiesta, anche via e-mail, l'indirizzo esatto del richiedente.

as-sa.ricerche@cultura.gov.it

    Liste di leva
    Ruoli matricolari
    Stato Civile

Le Liste di leva (che partono dal 1857, dunque forniscono informazioni sui nati a partire dal 1837, e arrivano fino al 1943) hanno importanza rilevante nella ricerca dei propri antenati, in quanto la leva militare era obbligatoria, e tutti i maschi a vent’anni dovevano prestare il loro servizio militare.
Nelle liste, che sono organizzate per anni e per comuni, sono dunque registrati tutti i residenti nel territorio provinciale di sesso maschile. Oltre al nominativo sono indicati il nome e cognome dei genitori, data e comune di nascita.

I Ruoli matricolari sono dei particolari registri che riguardano la posizione di ogni cittadino dal punto di vista degli obblighi di leva.

Nei Registri dello Stato Civile sono riportati gli atti di Stato Civile – nascite, morti, matrimoni – di un determinato Comune. L’Archivio di Stato di Salerno conserva i registri dello Stato Civile di tutti i comuni della provincia di Salerno dal 1809 al 1865. Per gli anni successivi bisogna rivolgersi direttamente ai Comuni.

Tempi di attesa per la risposta: In base alla legge 241 del 1990, l'Amministrazione ha l'obbligo di rispondere entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta.

Responsabile per  le ricerche: Dott.ssa Tiziana De Donato

 

Fotoriproduzione

L’Archivio di Stato di Salerno è provvisto di sezione di fotoriproduzione che svolge la sua attività sia per soddisfare le richieste degli utenti che per provvedere ai compiti istituzionali e alla realizzazione di attività promozionali e didattiche.
Gli studiosi che accedono alla sala studio possono visionare gratuitamente microfilm positivi attraverso il lettore ivi posizionato. E' anche possibile ottenere copie dei documenti conservati, secondo il prospetto in basso. La documentazione archivistica viene riprodotta esclusivamente in formato digitale.

Responsabile del servizio:  Enzo Di Somma

 

La sezione rilascia:

PRODOTTO

NOTE

DIRITTI IN EURO

Fotocopia B/N da originali f.to A4/A3

Opere a stampa secc.XIX-XX (se consentito dallo stato di conservazione)

0,08/0,16

Riprese mediante fotocamera e scanner

Ripresa da originali mediante fotocamera realizzati in Jpeg

Originali conservati nella stessa unità archivistica (i costi raddoppiano in formato TIFF)

2.00 oltre 2,50 per supporto CD/DVD

Ripresa da originali mediante fotocamera realizzati in Jpeg

Originali singoli (i costi raddoppiano in formato TIFF)

3.00 oltre 2,50 per supporto CD/DVD

Ripresa colori e B/N da originali mediante scanner f.to A4/A3

Originali conservati nella stessa unità archivistica

2,00/3,00 oltre 2,50 supporto CD/DVD

Ripresa colori e B/N da originali mediante scanner f.to A4/A3/A2

Originali singoli

2,00/3,00/6,00 oltre 2,50 supporto CD/DVD

Riversamento immagini

Riversamento di immagini digitali a colori da banca dati esistente

Fino a 2MB, da 2 MB a 6 MB, oltre 6 MB (i costi raddoppiano in formato TIFF)

3,00/9,00/12,00 oltre 2,50 supporto CD/DVD

Riversamento di immagini digitali a colori da nuova ripresa

Fino a 2MB, da 2 MB a 6 MB, oltre 6 MB (i costi raddoppiano in formato TIFF)

6,00/18,00/24,00 oltre 2,50 supporto CD/DVD

Stampe

Stampe B/N carta normale f.to A4/A3

Il costo è compresivo della ripresa

1,50/2,00

Stampa a colori f.to A4/A3 carta qualità fotografica

Da file esistente -Il costo è comprensivo della ripresa

10,00/15,00

Stampa a colori f.to A4/A3 carta qualità fotografica

Da nuova ripresa - Il costo è comprensivo della ripresa

12,00/17,00

Stampa da lettore stampatore da negativi esistenti

Formato A4/A3

0,13/ 0,26

Altro

 

   

Uso sala ripresa dell'Istituto

Su prenotazione

10 euro/ora

Concessione in uso locali (Eventi, convegni, concerti,...)

L'archivio di Stato di Salerno, situato nel centro storico della città nel palazzo antica sede di tribunale, mette a disposizione due suoi locali particolarmente suggestivi, la cappella di San Ludovico e il Salone Bilotti, per manifestazioni di privati, associazioni, enti, secondo le modalità stabilite dalla legge. 
Il Salone Bilotti è fornito di impianto di aria condizionata, amplificazione, schermo per proiezioni, e può contenere fino a cento persone.
La cappella di San Ludovico, risalente al XIII secolo, ha una capienza più limitata e non dispone di impianti. 
Entrambi i locali sono accessibili a persone con disabilità motoria.



Ultimo aggiornamento: 28/11/2022